Il nostro portale dedicato alla barbatella
 

English versionVersion française


 
  Il nostro portale dedicato alla barbatella  
ENOGASTRONOMIA    

Pasta e ceci alla Romana

Cucina Regionale > Lazio >

Pasta e ceci alla Romana- RICETTA

Ingredienti:

(4 persone) Ceci, 200 g Aglio, 2 spicchi Acciuga sott'olio, 1 Rosmarino, q.b. Olio extravergine, 1 cucchiaio Pasta, 150 g

Difficoltà: Media
Tempo: 1 h

Dopo aver lasciato a bagno i ceci con un cucchiaino di bicarbonato , scolate i ceci, metteteli in una pentola di coccio e copriteli con poco più di 1 litro di acqua fredda, 1 spicchio di aglio ed il rosmarino. Portate quindi ad ebollizione con fuoco dolce. Schiumate, qualora necessario, e fate cuocere i ceci fino a quando non saranno spappolati; nel frattempo in un tegamino fate soffriggere con un cucchiaio di olio l'altro spicchio di aglio e l'acciuga. Quando l'aglio sarà rosolato toglietelo, e nell'olio con l'acciuga versate un mestolo di ceci cotti e schiacciateli. Mettete poi il tutto nella pentola grande, portate ad ebollizione e aggiungete poca pasta. Servire ben caldo.

Vino: l'abbinamento consigliato è con un vino regionale come il "Colli Lanuvini" che accompagna anche le frittate.

Consigli: per la realizzazione di questo piatto occorre preparare, un giorno e mezzo prima di procedere, i ceci ammollandoli in acqua calda con l'aggiunta di un cucchiaino di bicarbonato. La pasta consigliata è da scegliersi tra gli spaghetti rotti, i maltagliati o le pennette.

 

 
 
Yahoo!
______________________________________________________________________________
Home
| News | Prodotti | Barbatelle selvatiche | Barbatelle innestate | Dove siamo
Archivio news
| Contatti | I vitigni | La storia | Meteo | Otranto | Links utili
Partners sites
| Add a site | About Us | Site map | Privacy policy | E-mail
 
 
le ricette © Vivai Bortone Otranto 2001 - 2012la ricetta - calorie