Il nostro portale dedicato alla barbatella
 

English versionVersion française


 
  Il nostro portale dedicato alla barbatella  
ENOGASTRONOMIA    

Petto di vitello alla fornara

Cucina Regionale > Lazio >

Petto di vitello alla fornara - RICETTA

Ingredienti:

(6 persone) Petto di vitello, 1,5 kg Patate, 1 kg Rosmarino, un rametto Salvia, 4 foglie Aglio, 2 spicchi Vino bianco, 1 bicchierino Olio extravergine, 1 dl Sale, q.b. Pepe, q.b.

Difficoltà: Facile
Tempo: 1h 10 m

Pelate le patate e tagliatele a cubetti non troppo grossi. Eliminate dalla carne il grasso superfluo e ungetela uniformemente con un paio di cucchiai di olio. Tritate finemente l'aglio con gli aghi di rosmarino e la salvia; mescolate il trito con sale ed abbondante pepe e conditevi la carne. Accomodate la carne in una teglia unta, mettetela in forno preriscaldato a 200 e fatela cuocere, rigirandola spesso e bagnandola con il vino bianco; sarà pronto in circa 1 h. A metà cottura, unite le patate e salatele. Una volta cotta, levate la carne dal forno e lasciatela riposare per 10 minuti. A questo punto tagliatela e servitela accompagnandola con le patate.

Vino: Velletri Rosso

Consigli: prima dell'uso del frigorifero il rosmarino veniva usato come conservante della carne, che ne veniva cosparsa di foglioline tritate. Visto anche il buon sapore conferito dal rosmarino, tale usanza si mantenne nel tempo con successo.

 

 
 
Yahoo!
______________________________________________________________________________
Home
| News | Prodotti | Barbatelle selvatiche | Barbatelle innestate | Dove siamo
Archivio news
| Contatti | I vitigni | La storia | Meteo | Otranto | Links utili
Partners sites
| Add a site | About Us | Site map | Privacy policy | E-mail
 
 
le ricette © Vivai Bortone Otranto 2001 - 2012la ricetta - calorie