Vino News - Vini News
 

English versionVersion française



      Il nostro portale dedicato alla barbatella  

A CURA DELLA REDAZIONE DI VINIT.NET NEWSLETTER

   

Letture Utili

Una raccolta di letture utili da noi consigliate.

"Effettivamente mi basta solo un bicchiere per sentirmi sazio. Il guaio è che non riesco a ricordarmi se è il tredicesimo o il quattordicesimo". George Burns

 

Il bicchiere. Ogni vino vuole il suo ... sempre. Per apprezzare la profonda complessità di un grande vino, ci vuole il giusto bicchiere... Leggi l'articolo

Il Sidro, vino di mele. Bevanda del pomo di Eva, tradizione di paesi Nordici... prodotto anche in Campania... Leggi l'articolo

I costituenti chimici. I costituenti chimici dell’uva e la loro influenza sulla composizione del mosto e del vino. Il succo d’uva. L’immagine ideale che lega la vite ed il vino all’uomo è rappresentata dal Bacco di Caravaggio che regge una coppa e porta tra le chiome tralci e grappoli d’uva. Cerchiamo di capire come è fatto il frutto capace di donarci una bevanda conosciuta da diversi millenni. Leggi l'articolo

Liquori fatti in casa. Giuliana Pezzoli, ci illustra i segreti e i procedimenti di tre ottime ricette di liquori rigorosamente artigianali... Leggi l'articolo

La vinificazione in bianco. La vinificazione in rosso. Sulla vinificazione si potrebbe parlare e scrivere a lungo: l'obiettivo di quest'intervento è quello di chiarire i passaggi fondamentali e fornire spunti di riflessione oltre che di discussione. La vinificazione può essere definita come il processo biotecnologico utile a trasformare la materia prima, vale a dire l'uva, in vino. Leggi l'articolo

Il tappo, di sughero o sintetico? E' sempre più interesse del Consumatore avere ottimi tappi nelle bottiglie che compra a protezione e garanzia nel tempo del prodotto acquistato... Leggi l'articolo

Consigli per imbottigliare il vino Meglio le bottiglie pesanti. Ecco alcuni consigli per imbottigliare il vino da casa ora che si entra nella fase giusta della pratica. Le damigiane e le bottiglie devono essere ben pulite e lavate. Attenzione a non usare detersivi forti con il rischio di lasciare il sapore sulle bottiglie. Il vino va imbottigliato entro tre giorni circa dall'acquisto delle damigiane. Leggi l'articolo

La Mozzarella di Bufala Campana. Oreste Mottola, giornalista di Altavilla Silentina, ci fornisce una ricerca attenta su tutto ciò che bisogna sapere della "Mozzarella di Bufala"... Leggi l'articolo

Le fermentazioni. Gli elementi attivi nelle fermentazioni: i batteri e i lieviti. L’enologia è una scienza microbiologica e vi sono fondamentalmente due tipi di microrganismi coinvolti: i lieviti che fanno il vino e i batteri che lo affinano; purtroppo, esistono specie batteriche e di lieviti che, invece, possono rovinare la bevanda in quanto agenti di alterazioni. Leggi l'articolo

La composizione chimica del vino. Il mosto appena sottoposto a centrifugazione possiede un buona presenza zuccherina che ci consente di prevedere quanto alcol ci sarà in seguito nel vino. Gli zuccheri sono componenti decisive ai fini della struttura chimica del vino ma le fermentazioni originano anche numerosi prodotti secondari non sempre desiderabili. Leggi l'articolo

Il Barrique. 200 anni dalla ghianda al Grand Cru.
Di Claudio Gambarotto
. Leggi l'articolo

Fermentazioni spontanee e indotte. Lieviti indigeni e lieviti selezionati. E' difficile pensare all'esistenza di un lievito "universale", che possa servire in qualunque condizione e circostanza anche se esistono prerogative costanti che un lievito deve possedere quali: la bassa produzione di schiuma, di acidità volatile, acido solfidrico e aldeide acetica; inoltre i ceppi di lieviti utilizzati in enologia hanno buon potere di trasformazione degli zuccheri con alta resa in alcool e azione positiva sulla limpidezza. Leggi l'articolo

Impianto del vigneto. La propagazione della vite. La propaggine e la talea. Le varie tipologie di innesto. La propagazione della vite può avvenire per via sessuale, attraverso il seme, o per via asessuale o vegetativa. La riproduzione per seme è attuata essenzialmente per il miglioramento genetico. La moltiplicazione per via vegetativa è invece quella abitualmente usata per i nuovi vigneti. Leggi l'articolo

Gli aromi del vino. Parliamo di aromi del vino vale a dire d'odori, che possono essere gradevoli (e denominati profumi) o sgradevoli (le puzze), e che sono effetto della presenza di sostanze chimiche naturalmente sviluppate dai lieviti nel vino alla presenza di un adeguato substrato. Leggi l'articolo

Le alterazioni del vino e le possibili correzioni. Altri temi trattati: le casse metalliche dei vini. Gli intorbidamenti. Le alterazioni del vino possono manifestarsi nel colore, nell'odore, nel gusto. Le cause che determinano i difetti sono di origine diversa: microbiche, chimiche, fisiche. Spesso queste tre cause si combinano tra loro in una combinazione molto pericolosa per le caratteristiche del vino imbottigliato. Leggi l'articolo

Le malattie della vite: fisiologiche, batteriche, fungine, virali. Definiamo la malattia per la vite: qualsiasi deviazione o perturbamento della struttura e nelle funzioni normali della pianta. Nel dare il titolo a quest'intervento avrei potuto scrivere: malattie di origine parassitaria o infettiva e malattie di origine non parassitaria. La sostanza, in ogni caso, non cambia. Leggi l'articolo

Natale: Vini e cibo secondo VINit.net. I migliori abbinamenti, la lista dei migliori vini e qualche consiglio per stare bene a tavola nei giorni più attesi dell'anno... Leggi l'articolo

L’analisi sensoriale dei vini. L'analisi sensoriale dei vini è argomento che, negli interventi di Enovit e sui forum, è emerso più volte: molto ancora resterebbe da dire, cercherò di chiarire, offrire spunti e dare profondità a qualche concetto accennato in passato. Analisi sensoriale, quindi analizziamo i sensi interessati alla valutazione di un vino: vista, olfatto, gusto. Leggi l'articolo

La vendemmia: i tempi ed i metodi. Per l'uva da tavola si parla, in genere, di raccolta; per l'uva da vino si fa riferimento al termine "vendemmia", che evoca il rito e la tradizione che si conserva ancora oggi nonostante l'avvento della meccanizzazione e la sua progressiva espansione. Quando e come vendemmiare? Leggi l'articolo

Macchine e impianti dell’industria enologica. L'argomento è "oceanico", mi direte se sono stato in grado di chiarire i passaggi fondamentali. Si parte dal trasporto dell'uva che deve arrivare in cantina nelle migliori condizioni possibili. Occorre evitare lo schiacciamento, la macerazione, l'aerazione del succo e quindi i conseguenti fenomeni d'ossidazione o di parziale fermentazione. Leggi l'articolo

I vini giovani ed i vini invecchiati. Le botti e le barriques. Il vino che ha ultimato le fermentazioni e ha subito qualche travaso è messo a riposare negli appositi contenitori dove subisce un processo di maturazione che dovrebbe affinarne le caratteristiche. Ma non tutti vini devono essere affinati: dipende dalla struttura, dal corpo, dalla gradazione alcolica. Leggi l'articolo

I vini spumanti - I vini liquorosi. Il vino che ha ultimato le fermentazioni e ha subito qualche travaso è messo a riposare negli appositi contenitori dove subisce un processo di maturazione che dovrebbe affinarne le caratteristiche. Ma non tutti vini devono essere affinati: dipende dalla struttura, dal corpo, dalla gradazione alcolica. Leggi l'articolo

La "gestione" del vigneto. Nella definizione "gestione" del vigneto vengono ad essere comprese tutte le operazioni che seguono all'impianto delle viti nel terreno destinato alla produzione. Si tratta di passi importanti che comprendono inizialmente la scelta della forma d'allevamento e i conseguenti sostegni, poiché la vite è una "liana" e tenderebbe, in assenza di supporti, ad adagiarsi al suolo. Leggi l'articolo

Tutti i numeri del vino. Il mondo del vino ha un giro d’affari in Italia di 8.000 milioni di euro; l’intero patrimonio della filiera vitivinicola (compreso il valore degli impianti e strutture legate alla produzione di vini, liquori, distillati e aceti balsamici) sfiora i 50 miliardi di euro (fonte: Università di Bologna/Federvini). Sono 1,2 milioni gli occupati riconducibili al vino, compresa la fase della distribuzione (le stime sono dell’Università di Bologna). Leggi l'articolo

Gli enzimi e le vitamine del vino. Vino e alimentazione. Le vitamine e gli enzimi costituiscono sostanze fondamentali per la vita di tutti gli organismi e noi li ritroviamo nell'uva e nel vino, anche se la costituzione dell'una e dell'altro differiscono, come abbiamo scoperto nell'intervento precedente, per diversi aspetti. Leggi l'articolo

La Macerazione Carbonica. La vinificazione con la Macerazione Carbonica delle uve sembra aver trovato la sua strada anche in Italia. Vediamo insieme le carattersistiche peculiari di questo metodo di vinificazione che ha reso famoso nel mondo il vino francese Beaujolais. Leggi l'articolo

La concimazione. Le carenze e le correzioni del terreno. L’irrigazione. Le lavorazioni. Gli inerbimenti. Un terreno ben lavorato rappresenta la premessa per avere viti nelle migliori condizioni di vegetazione e fruttificazione anche se è chiaro che le successive scelte colturali e di gestione dipendono dalla struttura del terreno, dall'esposizione, dalla giacitura, in somma dalle condizioni pedo-climatiche complessive. Leggi l'articolo

La vite. Inquadramento sistematico e principali specie. Cenni storici e aree di diffusione. Il metabolismo e la fisiologia della vite. Caratteristiche genetiche e ciclo biologico annuo della vite. Leggi l'articolo

Come potare la vite. Le tecniche di potatura della vite: dall'impianto delle barbatelle alle potature degli anni successivi. La differenza fra “capi a frutto” e “capi a legno”. Leggi l'articolo

Il Cavatappi: vero ed unico attrezzo del Sommelier. Un mondo di cultura e di antiche tradizioni racchiuse in un piccolo, indispensabile utensile... Leggi l'articolo

Miglioramento genetico e biotecnologie in viticoltura. Il tema degli Organismi Geneticamente Modificati (OGM) è oggi di grande attualità e molte polemiche si innestano a favore o contro lo sviluppo delle biotecnologie. In ambito vitivinicolo il miglioramento genetico è utilizzato con metodi diversi per migliorare la produttività dei vitigni, la qualità della produzione, la diversificazione delle caratteristiche qualitative, la resistenza ai parassiti e alle difficili condizioni climatiche e del terreno. Leggi l'articolo

Evoluzione della viticoltura: selezione massale e selezione clonale. I caratteri differenziali. La produzione di uva a diversa destinazione. Selezione massale e selezione clonale. I caratteri differenziali. La produzione di uva a diversa destinazione. Il miglioramento genetico comprende tutte le attività volte a modificare la composizione delle popolazioni agendo direttamente o indirettamente sul loro patrimonio genetico. Leggi l'articolo

Caratteristiche dei portinnesti. Il vivaio. La tecnica del cartonaggio. I vitigni da frutto ed i portinnesti. La tecnica di impianto. Il vivaio. La tecnica del cartonaggio. I vitigni da frutto ed i portinnesti. La tecnica di impianto. Prima dell'avvento della Fillossera, nel corso del 1800, la vite europea cresceva e veniva propagata facilmente, senza troppa spesa: la prima viticoltura ad essere flagellata fu quella francese e al Congresso viticolo di Beaune nel 1869 venne proposto l'impiego di viti americane per ottenere la resistenza alla Fillossera. Leggi l'articolo

Gli interventi in verde e gli interventi per danni climatici. Nel periodo che comprende lo sviluppo della vegetazione della vite e in particolare nei sistemi d'allevamento corto e povero sono praticate le "operazioni in verde". Lo scopo è di migliorare quantità e qualità del raccolto attraverso la giusta combinazione tra sviluppo vegetativo e corsi climatici, vigore della pianta e rapporti con l'ambiente circostante. Leggi l'articolo

Gli insetti dannosi: modalità di attacco, i sintomi sulla pianta, i mezzi di difesa. I nemici animali della vite sono numerosi e agguerriti, e sono soprattutto Artropodi, vale a dire Insetti ed Acari, e Nematodi, che non sono Artropodi ma piccoli vermi che vivono nel terreno. Tra gli insetti troviamo la famosa Fillossera che sotto la corteccia depone le "uova d'inverno"; seguiamo la storia di un uovo: in primavera schiude e lascia spazio ad una larvettina, capostipite di una colonia di fillossere e, per questo, chiamata "fondatrice". Leggi l'articolo

La lotta biologica ed integrata. In questi ultimi anni si è andata sempre più diffondendo la convinzione, peraltro supportata dalle evidenze in campo, che è necessario armonizzare l'attenta gestione del vigneto, le scelte tecniche ambientali, varietali, le densità d'impianto e le forme d'allevamento con l'opportuna lotta di difesa contro i parassiti della vite; in questo senso anche la gestione della flora spontanea e l'inerbimento del vigneto incidono nell'economia della difesa. Leggi l'articolo

La guida del vino. Tutto ciò che c'è da sapere sul vino: una vasta raccolta di articoli, recensioni e news. Leggi l'articolo

Il Glossario del vino. Le «parole» del vino, un utile dizionario per orientarsi con i termini per noi meno familiari. Leggi l'articolo

 

 

 
 
Yahoo!
______________________________________________________________________________
Home
| News | Prodotti | Barbatelle selvatiche | Barbatelle innestate | Dove siamo
Archivio news
| Contatti | I vitigni | La storia | Meteo | Otranto | Links utili
Partners sites
| Add a site | About Us | Site map | Privacy policy | E-mail
 
 
© Vivai Bortone Otranto 2001 - 2013