Vino News - Vini News
 

English versionVersion française



    Il nostro portale dedicato alla barbatella  

A CURA DELLA REDAZIONE DI VINIT.NET NEWSLETTER

   

Natale: Vini e cibo secondo VINit.net

I migliori abbinamenti, la lista dei migliori vini e qualche consiglio per stare bene a tavola nei giorni più attesi dell'anno...

Natale: Vini e cibo secondo VINit.net

 


Per le feste di Natale alcuni consigli di abbinamento
cibo-vino. I Migliori.
 
di Claudio Gambarotto

Anche quest'anno qualche consiglio per interpretare il rito del pranzo di Natale o dell'atteso cenone di fine anno con qualcosa di speciale, da ricordare per noi stessi e per chi ci sta vicino. Quel coinvolgente qualcosa in più merita di essere degnamente consacrato anche a tavola e perchè no, magari con qualche grande vino; frutto della straordinaria laboriosità della nostra civiltà.

Premetto che abbinare i vini alle pietanze e' un delicato equilibrismo dove le poche regole esistenti di fatto non garantiscono di per se il successo. Troppe sono infatti le variabili, ed es. la qualità del vino, l'annata, lo stile di vinificazione, la "maturità" del palato dei commensali, il mix dei piatti, degli ingredienti ecc. comunque tutti possiamo raggiungere piacevoli risultati e sorprendere i nostri ospiti commensali con un po' di immaginazione e cura nella scelta.

Vediamo pertanto insieme alcune semplici regole per gli abbinamenti di base:

  • Consistenza per Consistenza

Si consiglia di abbinare i vini con piatti dello stesso "peso" organolettico. Ad esempio un vino bianco, giovane, leggero con un risottino agli asparagi e magari un brasato al barolo con un ... barolo.

  • Intensita' di Sapore

Si consiglia di abbinare i vini con piatti della stessa "intensita' " di sapori.

  • Acidita', Sali e Zuccheri

Si consiglia di abbinare a dei piatti leggermente esuberanti di acidita' dei vini di moderata o sostenuta acidita' perche' in caso contrario il vino risulterebbe scialbo. Per i piatti leggermente salati si consiglia un vino dal sapore leggermente "dolce" e se il vino è rosso che sia amabile e con buona concentrazione di frutta matura. Per i piatti leggermente "dolci" si consigliano vini con una leggera vena dolce e/o amabili.

  • Sequenza dei Vini

Si consiglia di cominciare con i bianchi giovani via via verso i bianchi piu' strutturati e maturi, seguono poi i rossi giovani e via via i piu' maturi e tannici.


I Vini per gli Antipasti

  • Con gli antipasti freddi consiglio dei bianchi freschi, delicati e giovani.

Ad esempio: Frascati, Orvieto Classico, Soave, Favorita, Vermentino di Sardegna oppure Sylvaner d'Alsazia, Muscadet de Sévre et Maine, Piesporter Riesling Auslese

  • Con gli antipasti "all'italiana", con i salumi, prosciutti ecc. consiglio dei vini rosati giovani o

di medio invecchiamento oppure vini rossi giovani e morbidi:

Ad Esempio: Chiaretto di Bardolino, Dolcetto d'Alba, Montepulciano d'Abruzzo, Lambrusco di Sorbara, Vino Novello oppure Beaujolais, Chinon

  • Con i Pâtés consiglio invece dei vini corposi magari anche dolci ed aromatici:

Ad esempio: Picolit oppure Gewürtztraminer d'Alsace Vendange Tardive, Sauternes, Barsac, Ruster Ausbruch

  • Con gli antipasti a base di pesce e crostacei naturalmente consiglio i vini bianchi secchi ed in certi casi come con l'aragosta è d'obbligo passare allo Spumante o ancor meglio lo Champagne:

Ad esempio: Gavi di Gavi, Arneis di Roero, Verdicchio dei Castelli di Jesi, Vermentino di Sardegna, Greco di Tufo, Franciacorta Spumante Brut, Prosecco di Valdobbiadene Brut oppure Chablis, Sancerre Blanc, Pouilly Fumé, Crémant de la Loire,Champagne


Con i Primi Piatti

  • Con le minestre leggere in brodo, profumate, consiglio di continuare con dei vini bianchi secchi o leggermente amabili come abbiamo visto per gli antipasti freddi.

  • Con le paste asciutte , lasagne, ravioli ecc. si deve tener conto del condimento. Se il condimento e' a base di burro, formaggio o pesce consiglio di prosegue con i bianchi secchi e strutturati:

Ad esempio: Tocai del Collio, Pinot Bianco del Collio, Sauvignon del Collio, Ribolla Gialla del Collio, Corvo Bianco, Albana di Romagna

  • Invece con le paste asciutte il cui condimento sia a base di carne consiglio dei vini rossi giovani o di media maturità con gusto fresco e fruttato:

Ad esempio: Montepulciano d'Abruzzo, Lambrusco Salamino, Bardolino Classico, Morellino di Scansano, Torrette d'Aosta oppure Bordeaux Rouge, Beaujolais, Bourgogne Passetoutgrains


Con i Secondi

  • Con il pesce si sceglierà ancora il vino in base al migliore bilanciamento del "peso" organolettico e quì suggerisco sia dei bianchi "tenui" che dei bianchi "forti" entrambi secchi e possibilmente leggermente esuberanti di acidità:

Ad esempio per il primo caso: Lugana, Cortese di Gavi, Erbaluce di Caluso, Soave Classico, Colli Lanuvini, Galestro, Müller Thurgau oppure Grüner Veltliner, Laski Riesling

Mentre per il secondo caso suggerisco: Cirò Bianco, Pinot Bianco Collio, Sauvignon Colli Orientali del Friuli, Chardonnay, Nuragus di Cagliari oppure Albariño

  • Con la carne vale ancora quanto detto sopra per cui sceglieremo il vino in base alla robustezza della pietanza e dei condimenti:

Ad esempio come vini di medio corpo suggerisco: Dolcetto d'Alba, Grignolino d'Asti, Torrette Valle d'Aosta, Pinot Nero Oltrepò Pavese, Marzemino d'Isera, Gutturnio Colli Piacentini, Montefalco Rosso oppure Malbec dell'Argentina, Merlot del Cile, Pinotage del Sud Africa

E come vini robusti consiglio: Barolo, Amarone della Valpolicella Classico, Brunello di Montalcino, Cirò Rosso Riserva, Chianti Classico Riserva, Carmignano, Aglianico del Vulture, Carignano del Sulcis, Teroldego Rotaliano Barolo, Amarone della Valpolicella Classico, Brunello di Montalcino, Cirò Rosso Riserva, Chianti Classico Riserva, Carmignano, Aglianico del Vulture, Carignano del Sulcis, Teroldego Rotaliano oppure Chateauneuf du Pape, Hermitage, Haute-Médoc, Shiraz d'Australia, Cabernet Sauvignon di California


Con il Dolce

 


LISTA DEI GRANDI VINI  !!!

Per gli appassionati e per gli amanti del buon bere desiderosi di concedersi ai piaceri del palato con dei vini di squisita fattura ho preparato la seguente lista di vini, tutti di notevole qualità, che spero vi aiuti nella scelta per quella memorabile, indimenticabile bicchierata...

 I Bianchi

VIOGNIER PODERE DI MONTALUPA 1997 - Ascheri - Piemonte

CAPO MARTINO 1997 - Vinnaioli Jermann - Italia

CHARDONNAY 1998 - Planeta - Italia

PEREGRINE SAUVIGNON BLANC 1998 - Peregrine Wines - New Zealand

WHELENER SONNENUHR RIESLING SPATLESE 1997 - St Nikolaus Hospital -Germany

1990er HATTENHELMER WISSELBRUNNERN RIESLING AUSLESE TROCKEN -Domanenweingut Schloss - Germany

GRAND CRU PFERSIGBERG GEWURZTRAMINER 1997 - Albert Hertz - Francia

MERSAULT 1er CRU LES GENEVRIERES 1997 - François Mikulski -Francia

CORTON CHARLEMAGNE 1995 - Louis Latour - Francia

CLOUDY BAY SAUVIGNON BLANC 1998 - Cloudy Bay - Nuova Zelanda

 I Rossi

RIPASSA - VALPOLICELLA SUPERIORE 1996 - Zenato - Veneto

MONTEPULCIANO D'ABRUZZO VILLA GEMMA 1994 - Gianni Masciarelli -Abruzzo

SALICE SALENTINO ROSSO DONNA LISA RISERVA 1995 - Leone De Castris - Puglia

TURRIGA 1994 - A. Argiolas - Sardegna

TERRE BRUNE 1995 - Santadi - Sardegna

PELAGO 1996 - Umani Ronchi - Marche

VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO 1995 - Poliziano - Toscana

PIN 1997 - La Spinetta - Piemonte

BAROLO 1995 - E. Pira - Piemonte

MONPRA' 1997 - Conterno Fantino - Piemonte

FRA' DIAVOLO 1996 - Marco Maci - Puglia

KANONKOP PINOTAGE 1997 - Kanonkop - Sud Africa

GEYSER PEAK ZINFANDEL 1996 - Geyser Peak - USA

STAGS LEAP FAY CABERNET SAUVIGNON 1995 - Stags Leap - USA

CHATEAU CORBIN MICHOTTE 1996 - Jean Noel Boidron - Bordeaux France

TERRASSES d'ALBARAN ROUGE 1996 - Aimé Guibert - Languedoc France

COTO DE IMAZ RIOJA RESERVA 1994 - El Coto - Spagna

GRAN SANGRE DE TORO 1995 - Miguel Torres - Spagna

CANEPA PRIVATE RESERVA MERLOT 1996 - Josè Canepa - Cile

STONEWELL SHIRAZ 1994 - Peter Lehmann - Australia

PENLEY ESTATE COONAWARRA CABERNET SAUVIGNON 1996 - Penley Estate -Australia

PEPPER TREE RESERVE COONAWARRA MERLOT 1996 - Pepper Tree -Australia

TAPIZ MALBEC 1997 - Viñas de Tupungato - Argentina

I Dolci

MOSCATO PASSITO DI PANTELLERIA MARTINGANA 1996 - Salvatore Murana - Sicilia

I CAPITELLI - RECIOTO DI SOAVE 1996 - Anselmi - Veneto

ELFENHOF EXCLUSIVE RUSTER TROCKENBEERENAUSLESE 1991 - Holler Elfenhof - Austria

SAMLING 88 - WELSCHRIESLING EISWEIN 1990 - Helmut Lang - Austria

TOKAJI ASZU' 5 PUTTONYOS 1993 - The Royal Tokaji Wine Co. -Ungheria

Gli Spumanti - Classici e Champenoises

FRANCIACORTA SATEN 1995 - Cà del Bosco - Lombardia

GIULIO FERRARI 1991 - Ferrari - Trentino

CHAMPAGNE CHARLIE 1985 - HEIDSIECK - Francia

CHAMPAGNE DE VENOGE BRUT MILLESIME 1990 - De Venoge - Francia

LANSON BLANC DE BLANCS 1990 - Lanson - Francia

SEPPELT SALINGER BRUT 1993 - Southcorp - Australia

 

di Claudio Gambarotto

 

Letture utili consigliate Le altre letture utili

 

 
 
Yahoo!
______________________________________________________________________________
Home
| News | Prodotti | Barbatelle selvatiche | Barbatelle innestate | Dove siamo
Archivio news
| Contatti | I vitigni | La storia | Meteo | Otranto | Links utili
Partners sites
| Add a site | About Us | Site map | Privacy policy | E-mail
 
 
© Vivai Bortone Otranto 2001 - 2013